Salta il contenuto

BMW F13 M6

€750,00
Titolo

BMW F13 M6

Il sistema di aspirazione F12 / F13 / F06 M6 è stato sviluppato attraverso numerosi test dinamici, test di velocità massima e ottimizzazione del flusso. Abbiamo sviluppato un sistema completo dalle prese d'aria anteriori agli alloggiamenti dei filtri e persino ai tubi di ingresso ai turbo. Il sistema risultante è molto efficiente e riduce la resistenza ai turbo fornendo un percorso regolare per il passaggio del flusso d'aria.

La differenza Eventuri

Il sistema Eventuri F12 / F13 / F06 M6 utilizza il nostro alloggiamento in fibra di carbonio in attesa di brevetto che fornisce un percorso del flusso d'aria aerodinamicamente efficiente dal filtro al tubo MAF. Non solo un altro filtro a cono con uno scudo termico, ma un design unico che richiama l'effetto Venturi. Puoi leggere di più sul design dell'alloggiamento e su come funziona QUI

Categorie:
BMW, F13 M6

Numeri di parte:
    • EVE-F1XM6-INT : aspirazione BMW F1X M6 Full Black Carbon
    • EVE-F1XM6-KV-INT : presa in Kevlar BMW F1X M6 con tubi neri


Il sistema di aspirazione Eventuri FXX M6 è costituito da una serie di componenti progettati per svolgere uno scopo specifico e fabbricati secondo gli standard più elevati. Di seguito sono riportati i dettagli per ogni componente e l'etica progettuale che ne è alla base:

Ogni sistema di aspirazione è costituito da:

      • 2 alloggiamenti Venturi in fibra di carbonio
      • 2 filtri aria a doppio cono ad alto flusso
      • 2 cappucci in alluminio per un'entrata regolare del flusso d'aria
      • Tubo in carbonio lato sinistro con supporto sensore MAF integrato
      • Tubo in carbonio lato destro con supporto sensore MAF integrato
      • 2 prese d'aria anteriori in fibra di carbonio
      • 2 estensioni per paletta anteriore in fibra di carbonio
      • 2 schermi in alluminio tagliati al laser con deflettori di flusso integrati
      • Accoppiatori in silicone di alta qualità con fascette stringitubo specifiche BMW


Assiemi degli alloggiamenti di aspirazione in carbonio



Gli alloggiamenti dei filtri comprendono i filtri ad alto flusso, le calotte in alluminio e gli stessi baccelli in carbonio. I baccelli in carbonio avvolgono il filtro montato sul rovescio e modellano dolcemente il flusso d'aria verso i tubi di aspirazione. Questa riduzione uniforme dell'area della sezione trasversale richiama l'effetto Venturi in cui il flusso d'aria accelera mantenendo le condizioni laminare. Può essere pensato come un grande stack di velocità: di seguito è riportato un diagramma per mostrare il confronto tra il nostro design in attesa di brevetto e un sistema di aspirazione regolare. Ulteriori dettagli possono essere letti nella pagina Tecnologia.





Tubi di aspirazione in fibra di carbonio



I nostri tubi di aspirazione sono di nuovo realizzati in fibra di carbonio preimpregnata al 100%. Ogni tubo ha un supporto sensore MAF integrato che è lavorato a CNC in alluminio. I tubi collegano agevolmente gli alloggiamenti dei filtri agli ingressi del turbo ed eliminano i tubi flessibili corrugati di serie che hanno un percorso di flusso molto più distruttivo. Abbiamo assicurato che i tubi in carbonio mantengano una vera sezione trasversale circolare, anche in corrispondenza del boss MAF per le migliori caratteristiche di flusso possibili.



Prese d'aria in fibra di





carbonio I componenti finali in carbonio di questo sistema sono le prese d'aria anteriori, essenziali per dirigere l'aria ambiente verso i filtri.

Le prese d'aria sono state progettate per la massima efficienza nel dirigere l'aria in ingresso verso le aperture dei condotti di scorta. Molti scoop aftermarket hanno una grande area piatta quasi perpendicolare all'aria in arrivo - non eccezionale per incanalarla nei condotti poiché il flusso d'aria "colpisce" questa parte piatta e crea turbolenza. Per la variante M6 in particolare, abbiamo anche aggiunto 2 estensioni per paletta in fibra di carbonio per collegare le prese d'aria alle griglie anteriori. Ciò conferisce al flusso d'aria in ingresso un percorso continuo attraverso le prese d'aria nei condotti di scorta.

A differenza della maggior parte delle "palette" aftermarket, le palette Eventuri sono state progettate estendendosi dalle aperture dei condotti di serie fino alle griglie. Per catturare quanta più aria possibile, le prese d'aria hanno gli stessi contorni degli esterni delle griglie e quindi convogliano dolcemente l'aria ambiente attraverso una curva continua verso le aperture del condotto. Immagini CAD per illustrare la forma:



Avere un'efficace alimentazione di aria fredda ai filtri è una parte essenziale del nostro design. Avere semplicemente degli schermi termici in posizione non è un mezzo efficace per evitare che l'aria riscaldata entri nei filtri a meno che gli schermi non creino un involucro a tenuta d'aria attorno ai filtri. Le prese d'aria e gli scudi nel nostro sistema si combinano per fornire alle aperture del filtro aria ambiente e mantenere bassa la temperatura dell'aria aspirata. Per illustrare l'efficacia di questo sistema, abbiamo messo insieme questo video che mostra il nostro design di aspirazione sull'F83 M4 che ha lo stesso design di paletta / condotto:



Le prese d'aria sono semplici da installare: si agganciano al supporto del montante esistente e vengono quindi mantenute in posizione dalle griglie anteriori.

Schermi / deflettori di flusso Gli



alloggiamenti dei filtri sono posizionati con le aperture annidate all'interno dei deflettori di flusso. Questi deflettori catturano l'aria fredda che entra dalle prese d'aria anteriori e aiutano a spostare l'aria calda dalle aperture del filtro. Ecco un'immagine CAD per illustrare la configurazione degli alloggiamenti dei filtri, dei deflettori e delle prese d'aria. Il percorso tra le prese d'aria e i deflettori è occupato dai condotti di scorta.

Per illustrare - ecco le prese di sinistra e di destra assemblate come sarebbero nel vano motore con i tubi e i condotti:

MMateriale su ordinazione, verrete ricontattati dopo l'ordine